Archivi tag: nocciola

Torta nocciole e mandorle senza uova e burro

Ormai ho la sfida personale di questo periodo è  di far  torte lievitate solo con bicarbonato.

Così spesso sono su internet a cercare delle ricette, la sfida questa volta si fa doppia. La ricetta infatti non nasce usando come lievito il bicarbonato e in più non ci sono ingredienti come uova e burro.

La mia domenica ha preso una piega diversa 😀 , ma non è andata per niente male la sfida!!!!

La ricetta è semplice e veloce.

 

Ingredienti:

  • 125 gr mandorle macinate (no farina)
  • 125 gr nocciole macinate (no farina)
  • 250 gr di farina di riso
  • 75 gr di sciroppo d’agave /acero
  • 1 cucchiaino di bicarbonato
  • 400 ml di latte di soia (quello di riso ho notato che non fa fare reazione al bicarbonato)
  • 100 gr di cioccolato fondente (facoltativo io ho usato l’80%)

Procedimento:

Accendere il forno a 175°.

Scaldate la tazza di latte per intiepidirlo, intanto macinare mandorle e nocciole (esistono già sacchettini pronti al supermercato).

Quando il latte è tiepido sciogliere il cucchiaino di bicarbonato e poi aggiungere lo sciroppo d’agave/acero.

Mischiare farina, nocciola e mandorle e aggiungere piano piano il composto con il latte.

L’impasto rimarrà un pò bagnato a questo punto, se volete potete aggiungere, come decorazione, i  cubetti di cioccolato e infornare per 30 minuti.

questo il risultato:

img_7498

Buon lunedì a tutti.

Annunci

Torta per la zia

A Natale ho la fortuna di condividere le festività tra la famiglia del mio fidanzato e la mia.

Mia zia è sempre a dieta per motivi di peso ed è così felice che lo sia anche io per poter mangiare qualche dolce dietetico.

Cosi per il pranzo di Natale io ho pensato al menù dei “difettosi” come si dice da noi e quindi al dolce.

Ho voluto aggiungere una glassa anche qui per poter fare un disegno natalizio.

Ingredienti per torta:

150 gr di farina senza glutine

50 gr di farina alla nocciola

50 gr di farina di mandorle

2 cucchiai di marmellata di pere senza zuccheri aggiunti

2 pere

1 bustina di lievito

3 uova

100 gr di olio di girasole

1 cucchiaio di stevia

Ingredienti per glassa:

100 gr d’acqua

75gr  succo d’agave

40 gr di cacao amaro

5 gr di colla di pesce

Procedimento:

Accendiamo il forno a 180°.

Tagliamo le nostre pere a pezzettini.

Rompiamo le uova e mescoliamo con la stevia, aggiungiamo l’olio e mescoliamo, pian piano aggiungiamo tutte le farine e il lievito e infine ammorbidiamo con la marmellata.

Per ultimo aggiungiamo le pere e inforniamo per 40 minuti.

Intanto che la nostra torta si raffredda possiamo preparare la solita glassa, quindi scaldiamo i nostri ingredienti sul fornello aggiungendo la colla di pesce e portiamo a ebollizione.

Lasciamo riposare la glassa qualche minuto e poi possiamo versarla sulla nostra torta.

Anche per questa torta ho usato la penna in commercio per guarnine aggiungendo quà e là qualche cioccolatino a forma di tondo, facilmente toglibili se non si può sgarrare!!

torta pere

 

 

Tris

Ho scoperto, facendo questa dieta, che delle cose più difficili da fare, soprattutto se non sai cucinare, è inventare dei piatti o delle torte.

Avere delle idee, provare ad abbinare dei gusti, dei sapori; così provo a giocare.

Purtroppo non sono io la creativa di famiglia, ma bisogna sapersi lanciare, tanto è qualcosa che mangi solo tu e questo è rilassante, è il pro della faccenda; il contro è che, se fa schifo, ti tocca buttare tutto!

Ho scoperto un mondo di farine a cui non avevo fatto caso prima d’ora.

Ingredienti:

3 uova

50 g di farina di soia (io l’ho comprata in negozi bio)

150 g di farina bianca senza glutine

100 g di farina di nocciola

50 g di margarina vegetale

1 cucchiaio di stevia

mandorle sgusciate a petali

latte di riso

1 bustina di lievito cremor tartaro

crema di nocciola

Procedimento:

Scaldiamo il forno a 180°.

Mettere in una ciotola tutte le farine e il lievito e mischiare, sbattere in un’altra ciotola le uova con lo stevia. Intanto far sciogliere la margarina sul fuoco. Uniamo il tutto continuando a mescolare con lo sbattitore, possiamo aggiungere un pò di latte per far rimanere l’impasto morbido.

Spolveriamo la torta con le mandorle e inforniamo per 30 minuti.

Nel frattempo sciogliamo con un pò di latte la crema di nocciola che ci servirà come farcitura.

Una volta che la torta è pronta aspettiamo che si raffreddi per poterla farcire, la tagliamo a metà, spalmiamo la crema e richiudiamo la torta che a questo punto è pronta.
IMG_7082                IMG_7085