Archivi tag: mascarpone

Torta tiramisù con Lollo

Ormai come una casalinga incallita mi ritaglio un pò di tempo per vedere la solita mia trasmissione preferita di tutorial e taaac mi è venuta l’ispirazione per una torta da preparare per la cena di sabato con tutti gli amici!

Sabato ho preteso i miei nipotini per il pomeriggio, Lollo ha voluto aiutarmi a preparare la torta per la cena mentre Matte giocava a Uno con lo zio!

E’ bello averli per casa, vedere come crescono, la voglia di stare con me…

Con Lollo ci ho messo circa un’oretta per prepararla!

Ingredienti per circa 8 persone:

  • per pasta di pistacchio/nocciole/pinoli/mandorle

100 gr di pistacchio

40 gr di pinoli

60 gr di nocciole

100 gr di mandorle

60 gr di girasole

  • per la torta:

3 uova

5 tuorli

180 gr sciroppo d’agave

200 gr di farina di riso

1 bustina di agenti lievitanti

25 gr di fecola di patate

1 gr di sale

100 gr di pasta di pistacchio/nocciole/pinoli/mandorle

  •  crema di mascarpone

250 gr di mascarpone senza lattosio

250 gr di panna fresca senza lattosio

150 gr di pasta di pistacchio/nocciole/pinoli /mandorle

  • crema di cioccolato e caffè (io ho usato il decaffeinato ma potete anche non usarlo)

200 gr di acqua

2 tazzine di caffè

20 gr di sciroppo d’agave

15 gr di fecola di patate

120 gr di crema di nocciola (senza zucchero aggiunto)

2 gr di colla di pesce

25 gr di cacao

Preparazione:

Tritare pistacchio, mandorle, pinoli e nocciole fino e mischiarli all’olio di girasole e amalgamarli fino a farli diventare una pasta unica.

Accendere il forno a 180°.

Montare le uova, i tuorli, lo sciroppo d’agave e poi mischiamo la farina, le fecola, il lievito e il sale; a questo punto possiamo aggiungere il composto alle uova montate piano piano per farlo diventare un composto omogeneo e infine aggiungiamo  la pasta di pistacchio/nocciole/pinoli /mandorle.

Inforniamo per 30 minuti.

Intanto prepariamo le creme.

Io non me la sono sentita di buttare i 5 albumi ne avevo il modo di usarli nell’immediato per altro, così li ho utilizzati per fare la crema di mascarpone, li ho montati a neve e a mano a mano ho aggiunto il mascarpone, la panna e infine la pasta di pistacchio/nocciole/pinoli /mandorle. Ovviamente la crema non è più solida ma più liquida.

Prepariamo le 2 tazzine del caffè e le aggiungiamo all’acqua insieme al cacao, sciroppo d’agave e fecola e li portiamo a bollire (nel frattempo abbiamo messo la colla di pesce in acqua) quando è pronto aggiungiamo la crema di nocciola e infine la colla di pesce e lasciamo raffreddare.

Intanto che lasciamo raffreddare la torta possiamo mettere in frigo le 2 creme.

Non avendo una crema di mascarpone solida ho dovuto mischiare le due creme e quindi anche se la torta prevedeva 2 strati a quel punto ne ho fatto uno solo.

Quindi si taglia la torta a metà si mette la crema, si chiude la torta e si rimette la crema e sopra mettiamo l’ultima parte di pasta di pistacchio/nocciole/pinoli /mandorle e la mettiamo in frigo.

Torta pronta.

Consiglio: a me è avanzata della crema e la chicca è aggiungerla alla fetta quando la si mangerà!

torta

 

Annunci