Archivi tag: contorno

Torta di zucchine

Proprio settimana scorsa parlavo di andare oltre alla propria fantasia in cucina e infatti mi sono concentrata ancora un pò provando a fare una torta alternativa, senza usare le classiche sfoglie di pasta.

Spero non mi si bruci il cervello a forza di pensare!

La cosa fantastica di questa ricetta è che butti tutti gli ingredienti in una pirofila quando hai finito di mischiare, butti tutto in forno e si cucina, mentre tu sei in doccia o sul divano.

E’ qualcosa di sfizioso, che può essere usata anche come contorno.

Ingredienti:

3 zucchine

1/2 porro

2 cucchiai di concentrato di pomodoro

100 gr di panna di riso

60 gr di farina senza glutine

1 cucchiaio di cremor tartaro

2 uova

1 pò di origano o di rosmarino

un pizzico di sale e pepe nero

grana grattugiato (se si può)

Preparazione:

Unire in una terrina tutti gli ingredienti mescolando bene in modo che il pomodoro sia sciolto bene.

Mettere in una teglia (alta non meno di 2cm), spolverare di grana se si può e  infornare per 40 minuti  a 180°.

IMG_9544

Annunci

Finocchi gratinati

Mi sto impegnando in tutti i modi a non preparare sempre le solite cose, cerco di andare aldilà della mia poca fantasia.

e’ terribilmente noioso vedere girare i soliti piatti!

Questa è una ricetta dove c’è bisogno di tempo, un’oretta almeno ci vuole!

Ingredienti:

6 finocchi carnosi 6

200 ml di panna di riso o besciamella senza glutine

un pizzico pepe macinato

grana grattugiato (se vi è consentito)

Preparazione:

Lavare i finocchi sotto l’acqua corrente e immergerli in abbondante acqua bollente salata nella quale dovranno scottare per 10 minuti. Trascorsi i 10 minuti, scolate bene i finocchi e metteteli a dorare per altri 10-15 minuti in una padella con un pò di olio di girasole. Una volta che i finocchi avranno assunto un aspetto dorato sulla superficie ,adagiateli in una pirofila e versateci sopra la besciamella/panna, cospargeteli di grana (se potete) e infornateli nel forno caldo a 200° per circa 20-25 minuti, finchè non si sarà formata sulla superficie una bella crosticina dorata.

 

IMG_9545

Fiori di zucca

Non so voi, ma io sono quel genere di persona che se si fissa con qualcosa non fa altro che pensarci fino a quando non è riuscita a ottenerla o a farla.

E’ andata proprio così con i fiori di zucca che non ho mai cucinato prima, ma che mi sono sempre piaciuti tanto! La mia amica Alma è un’ottima cuoca e ricordo i nostri sabato a pranzo (a casa di sua madre a Trecate) e lei che me li cucinava mentre mi raccontava delle sua settimana lavorativa e non, sempre tante chiacchiere tra noi!

Ingredienti:

20  fiori di zucca

150 g di farina bianca senza glutine

150 ml di acqua frizzante (penso che serva per non appesantire il fiore)

Procedimento:

Riscaldare il forno a 200° intanto pulire i fiori dal pistillo e sciacquarli velocemente sotto l’acqua, immergere poi velocemente il fiore nell’acqua frizzante e poi infarinarlo da una parte e dall’altra, quando abbiamo finito con tutti i fiori infornare la teglia per 20 minuti.

A questo punto prendiamo una pentola e scaldiamo un pò di olio di girasole e scottiamo leggermente i fiori, giusto il tempo di farli diventare croccanti.

I fiori sono pronti.

Io avevo pensato di aggiungere anche delle alici in mezzo, ma visto che mangiavo carne non ho pasticciato, ma magari potrebbe essere un consiglio per voi.

 

foto

zucchine

Ho scoperto un modo nuovo per cucinare le zucchine!

Pratico, perchè le inforni, e se si è come me, che insieme fa sempre 8 cose altrimenti non è contenta, è il massimo perchè, come ieri sera, intanto che la cena era in forno, ho tagliato le fragole e fatto una frittata!

Io che ieri, cenavo da sola, ho fatto questo:

Come ingredienti una bella zucchina, 1 albume d’uovo e un pò di farina di mais.

Ho sbattutto un pò l’albume, ho tagliato la zucchina a rondelle (ovviamente più fini le fate più si cuociono) le ho passate prima nell’albume e poi nella farina di mais, quindi una vera impanatura.

Poi ho messo tutto in forno a 180° per una 20° di minuti, insieme al pollo.

La ricetta originale diceva di fare gli ultimi minuti con il il grill, ma io che in forno avevo anche la torta, ho finito la cottura normalmente e sono venute buone lo stesso.

foto