Archivi tag: Cocco

Palline di cacao e cocco

Qualche giorno fa avevo voglia di qualcosa di sfizioso, qualcosa di diverso della  solita torta; così ho guardato cosa avevo in casa: cocco, cacao e latte; ho cercato su internet e taaaac ho trovato questa idea di fare palline di cocco e cacao.

Non è venuta nell’immediato questa ricetta (non usando lo zucchero) la prima volta  mi sono venute amarisssssssssime. Ho dovuto pensare di aggiungere i biscotti e la stevia per renderli dolci.

Così ho rivisto le proporzioni e con queste quantità sono riuscita a fare 20 palline.

E’ una ricetta veloce che porta via poco tempo anche perchè non serve il forno! io ci avrò impiegato un 15 minuti a fare tutto.

Adatto anche per chi non può mangiare uova.

Ingredienti:

50 gr di farina cocco

40 gr cacao amaro

90gr di latte di soia

6 biscotti da 7gr cad (Senza glutine, lievito e zucchero aggiunto)

2 cucchiaini stevia

Procedimento:

Spezzettare i biscotti quasi in polvere e mischiarli alla farina di cocco e il cacao amaro, aggiungere al latte i due cucchiaini di stevia e mescolare fino a farla sciogliere.

A questo punto aggiungere il latte al resto e impastare a mano fino a formare un’unica palla da dove togliere tanti pezzetti per fare le palline. Mettere in un piatto della farina di cocco che servirà per cospargere le palline precedentemente formate.

Le palline sono pronte, possiamo metterle in frigo, da ricetta originale bastano 2h; io avendole preparate la sera le ho tenute la notte intera per poi lasciarle fuori la mattina come merenda della mattinata.

Ricordatevi di tenerle sempre in frigo dopo averle mangiate, sono più buone!

 foto
Annunci

Cocco bello!

A me, in primavera inizia ad arrivare la voglia di estate, scoppia la voglia di gran macedonie, di anguria, di melone, di stare all’aperto, di mare.

Ma al mare un frutto solo viene alla mente “cocccccooooooo bellllooooo” e in questi giorni che si programmano le ferie, mi sono fatta ispirare per fare una torta!

Ingredienti:

150 gr di farina di cocco

150 gr di farina di riso

3 uova

1 cucchiaio di stevia

1 vasetto di jogurt  bianco da 125 gr (io uso o soja o senza lattosio)

100 ml di olio di semi

1 bustina di cremor tartato

 

Riscaldare il forno a 180°.

Mescolare le farine con lievito.

Montare gli albumi delle uova con lo stevia, quando il composto è spumoso aggiungere pian piano il resto degli ingredienti, continuando a montare, i tuorli, lo jogurt, l’olio.

A questo punto con un cucchiaio aggiungiamo il composto di farine e mescoliamo fino a quando non è tutto ben miscelato.

Mettiamo il composto in una teglia e inforniamo per 30 minuti.

La torta con lo yogurt e il cremor tartaro lieviterà bene e sarà soffice.

Si sente molto il cocco e quindi non si sente la mancanza dello zucchero che vorrebbe la ricetta originale.

IMG_7541 IMG_7539

Biscottini al cocco

Biscotti_al_cocco

Breve ricetta per deliziare i palati delle persone “senza”…(senza glutine, senza caseina, senza….).

E’ una ricetta veloce e poco impegnativa che ho modificato per il mio adolescente, ma inserirò anche la versione “normale” …per i più fortunati.

ah! Per essere corretti Vi informo che la ricetta originale non è mia…l’ho solo adattata !

INGREDIENTI (versione modificata)

170 gr di farina di cocco

200gr di zucchero (per me 150 gr oppure si può usare la stevia che è un dolcificante naturale, ma io non ho ancora provato a breve un upgrade)

40 gr di farina di riso

2 uova intere

un pizzico di sale

PROCEDIMENTO

Accendere il forno a 140°/160°

Mettere tutti gli ingredienti in un robot da cucina ed amalgamare per qualche secondo. Quando L’impasto è ben amalgamato, prelevare(magari con un cucchiaino) un po di impasto e formare delle palline con le mani (l’impasto è un po morbido meglio inumidire le mani ogni tanto così non si appiccica). Adagiare le palline ottenute sulla placca del forno rivestita di carta forno e cuocerle a 140°/160° per circa 10 minuti.

INGREDIENTI (versione originale)

170 gr di farina di cocco

200gr di zucchero (per me 150 gr)

40 gr di farina OO

2 uova intere

un pizzico di sale

PROCEDIMENTO

Identico come sopra

NOTE DELLA CUOCA :

Si conservano (se ci riuscite! Da me finiscono subito) in una scatola di latta o in un contenitore di plastica con chiusura, per alcuni giorni. Potete presentarli anche adagiati singolarmente in pirottini di carta colorati così farete un figurone!

Li ho fatti e rifatti in tutte e due le versioni e hanno sempre riscosso un discreto successo…bon appetit!