Durante

Ho divorato un libro di De Carlo che si intitola Durante, mi è sembrato evocativo in questo periodo storico della mia vita!

Durante la mia dieta mi imbatto in un romanzo che mi stimola una ricetta!

Durante un sabato sera preparo una torta invece che uscire,  io che alle 22 ero davanti allo specchio a scegliere che vestito mettermi per andare a ballare e ora sono davanti ai fornelli a preparami gli ingredienti per la mia torta, non commentiamo oltre!

Nel libro c’è il racconto di una cena tra presunti amici e viene descritta una torta di riso, è descritta talmente nei particolari, talmente bene anche nell’emozioni che suscita mangiandola, che mi è venuta subito la voglia di provare a prepararla.

Così ho cercato una ricetta da modificare alle mie esigenze!

Per fare questa torta ci vuole un pò di tempo, solo 60 minuti vanno per la cottura, poi dovete pensare al tempo necessario per far cuocere il riso e per farlo raffreddare e per prepararvi tutti gli ingredienti.

Ingredienti:

200 gr di riso

750 ml di latte di riso (essendo dolce di sua proprietà  sostituisce benissimo lo zucchero che ci vorrebbe)

 3 uova medie

60/70 gr di mandorle intere

50 g di pinoli

1 cucchiaio di stevia

1 limone

80 g di margarina (io uso marche senza grassi idrogenati completamente vegetale)

2 stecche e/o 1/2 cucchiaino di cannella in polvere

Procedimento:

In un tegame versate il latte, aggiungete le stecche di cannella; quando il latte bollirà, versate il riso  ed eliminate le stecche di cannella dopo aver fatto insaporire il riso del suo aroma. Lasciate quindi il riso a fuoco basso fino a che non avrà assorbito tutto il latte e avrà una consistenza simile ad un risotto asciutto. Versate il riso in un contenitore largo e basso per farlo raffreddare.

A questo punto potete accendere il vostro forno a 180° e nel frattempo potete preparare gli altri ingredienti:

– frullate le mandorle, dovrete sminuzzarle, ma non deve diventare polvere (a me piace si senta la consistenza);

– grattugiare la scorza del limone

– fondere la margarina

– in una ciotola sbattete le uova assieme al cucchiaio di stevia quindi unite le mandorle, la scorza del limone,  la margarina , 35 gr di pinoli e mezzo cucchiaino di cannella in polvere.

Aggiungete nella ciotola il riso ormai freddo e amalgamate per bene gli ingredienti. Mettete tutto nella propria teglia antiaderente (io uso quelle di silicone quindi non devo infarinare e imburrare il fondo) cospargete la superficie della torta di riso con  i restanti pinoli, quindi infornate a 180° in forno statico per circa 60 minuti.

IMG_7013

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.